Essence of woman: il lavoro delle donne tra rappresentazione e regolazione

Autori

  • Alessandra Vincenti DESP Università di Urbino "Carlo BO"

DOI:

https://doi.org/10.15167/2279-5057/ag.2014.3.5.89

Abstract

Il saggio si focalizza sulla femminilizzazione del lavoro nel tardo capitalismo e su un ordine sociale di genere che si basa sull'idea di una natura femminile che deve essere valorizzata per il bene comune. In assenza di conflitto possiamo infatti osservare un nuovo e forte differenzialismo che riafferma l'idea della donna come soggetto che fornisce cura.

Questi processi riguardano le riforme che hanno modificato sia il mercato del lavoro (e la sua regolazione), sia il sistema di protezione sociale in questi anni di crisi economica. In particolare queste riforme si basano su una richiesta (pubblica) di un comportamento (privato) responsabile e così la responsabilità viene moralizzata: se agli uomini viene chiesto di lavorare di più per sostenere la famiglia, alle donne viene chiesto di conciliare il lavoro e la cura dei figli e dei genitori anziani.

 

The essay focuses on the feminization of labour in the late capitalism and the process of re-essentialization which defines a gender social order based on the idea of a female nature which should be valued for the common good. Sure enough, in absence of conflict we can observe a new strong differentialism which riasserts the idea of woman as a care giver.

These processes concern the reforms which have changed both the labour market (and its regulation) and the welfare state in these years of economic crisis. In particular these reforms are grounded in a (public) demand for a (private) responsible behaviour and so responsibility has been moralized: if men are called to work more and sustain their families, women are called to conciliate working and caring children and elderly parents.

 

Natura – Differenzialismo – Resposabilità – Ordine sociale di genere

 

Nature –  Differentialism – Responsibility – Gendered social order

 

 

Biografia autore

Alessandra Vincenti, DESP Università di Urbino "Carlo BO"

Assegnista di ricerca Dipartimento Economia Società e Politica

##submission.downloads##

Pubblicato

2014-05-07