Sulla rivista

Focus e ambito

Benché i Gender Studies godano ormai di una storia pluridecennale nell’ambito del panorama accademico internazionale, in Italia stentano a consolidarsi in termini di riconoscimento istituzionale. Scarseggiano corsi, esami e percorsi didattici che possano validare formalmente questo filone di studi, e le cosiddette “questioni di genere” trovano spazi di discussione pubblica, all’interno dei contesti accademici, solo grazie alla sensibilità e all’impegno di singole/i. Similmente, la produzione scientifica segue, perlopiù, traiettorie individuali difficilmente supportate da ambiti strutturati di confronto, dibattito e visibilità. Il contributo italiano agli Studi di Genere, dunque, non ha ancora trovato un’adeguata collocazione istituzionale, nemmeno in settori formativi potenzialmente fertili come quelli umanistici.

Per questo insieme di ragioni, nasce AG About Gender, Rivista internazionale di studi di genere. La rivista si pone l’obiettivo di rappresentare un riferimento concreto e visibile per studios* – accademic* e non – impegnat* in percorsi di ricerca e riflessione sul genere, forte di una vocazione interdisciplinare in grado di valorizzare il dialogo e la commistione fra approcci interpretativi e prospettive analitiche differenti.

La Rivista mira a promuovere un dibattito internazionale costituendosi attorno alla condivisione di alcuni obiettivi specifici:

  • raccogliere e promuovere stimoli per la costruzione di un dibattito sui Gender Studies;

  • diffondere una cultura di genere capace di coniugare memoria storica e innovazione interpretativa;

  • promuovere il superamento delle barriere disciplinari;

  • favorire il dialogo intergenerazionale e valorizzare i saperi di giovani ricercatrici e ricercatori;

  • promuovere lo sviluppo e la diffusione di filoni di studi ancora non adeguatamente esplorati nel nostro contesto culturale e accademico, quali gli studi LGBTQI e i Men Studies.

 

AG si pone dunque in un’ottica di dialogo e confronto permanente, nel segno dell’apertura e della pluralità. Oltre ad articoli, nella Rivista troveranno spazio recensioni di pubblicazioni nazionali ed internazionali, presentazioni di ricerche e di tesi di dottorato, al fine di stimolare un dibattito sempre aggiornato sulle indagini e sugli studi in corso.

 

Publication Ethics & Malpractice Statement

Processo di Peer Review

AG-About Gender, Rivista internazionale di studi di genere utilizza i criteri del processo di referaggio indicati dal Coordinamento delle Riviste Italiane di Sociologia (CRIS).

Il processo di blind peer review avviene attraverso una doppia e contemporanea revisione dell’articolo pervenuto. Al fine di garantire un corretto svolgimento di tale processo si chiede all’autor* di rendere anonimo il contributo, ovvero:

  1. cancellare i loro nomi dal testo del file, utilizzando ‘Autore’ ed anno (in bibliografia e nelle note) al posto del nome per esteso dell'autor*;
  1. oscurare ringraziamenti o riferimenti a collaborazioni che rappresentino un chiaro riferimento;
  1. nei documenti di Microsoft Office vanno inoltre rimossi gli elementi di identificazione presenti nelle proprietà del file (menu File in MSWord).

In caso di accettazione del contributo, al momento dell’invio delle indicazioni dei referee l’autor* dovrà sostituire le stringhe rendendo il contributo identificabile.

È necessario, inoltre, seguire attentamente le indicazioni fornite dal sito al momento della submission (tali informazioni si possono trovare sulla guida online (visionabile cliccando sul link "Aiuto" nella barra di destra), e in queste pagine della guida OJS: Istruzioni per autor* e lettor*), in quanto i metadati sull’autor* inseriti al momento della submission, in caso di pubblicazione dell’articolo proposto, saranno pubblicati a corredo dello stesso. Una versione più completa e aggiornata della guida si può consultare in questo estratto della versione inglese: Authors' userguide

Le norme editoriali per la presentazioni dei contributi nelle diverse sezioni della rivista (Articoli, Lavori in corso e Recensioni) sono scaricabili, in formato pdf, da questo link: Caratteristiche generali per i contributi. I contributi dovranno essere formattati seguendo le linee editoriali della rivista, scaricabili in formato pdf da questo link: Linee guida formattazione AG.

Le indicazioni per i revisori si possono trovare sulla guida online (visionabile cliccando sul link "Aiuto" nella barra di destra), e in queste pagine della guida OJS: Istruzioni per revisor*.
Una versione più completa e aggiornata della guida si può consultare in questo estratto della versione inglese: Reviewers' userguide

Il modulo per la revisione è scaricabile al seguente link: Modulo di revisione degli articoli.

Norme relative all'Open Access

Questa rivista fornisce accesso aperto ai suoi contenuti, ritendendo che rendere le ricerche disponibili liberamente al pubblico migliori lo scambio della conoscenza a livello globale.

Redazione

Direttora:

Emanuela Abbatecola

Co-direttore:

Isabél Fanlo Cortés e Luisa Stagi

Comitato di redazione:

Emanuela Bonini (coordinatora), Laura Scudieri (coordinatora)

Barbara Giovanna Bello, Sebastiano Benasso, Nicole Bosisio, Rita Bencivenga, Davide Filippi, Elisa Giomi, Paola Parolari, Mariella Popolla, Susanna Pozzolo, Cirus Rinaldi, Caterina Satta, Giulia Selmi, Silvia Stefani, Luca Trappolin.

Web manager:

Sebastiano Benasso

Logo:

arteria.cc